Incontriamo i nostri vicini: il Sole

Esplora la versione tattile della nostra stella, il Sole, con materiali domestici.
Lina Canas, Núcleo Interativo de Astronomia
Goals

Esplorare la nostra stella, il Sole, attraverso un'esperienza tattile diretta agli studenti ipovedenti e i loro coetanei non ipovedenti.

Learning Objectives

Gli studenti:

  • creeranno una versione tattile del Sole utilizzando materiali per uso domestico a basso costo;
  • esploreranno le caratteristiche del Sole usando il modello tattile;
  • saranno in grado di elencare le diverse caratteristiche del Sole.
Evaluation

Richiama una caratteristica de Sole (macchie solari, superficie solare, protuberanza solare) e chiedi agli studenti di indicarla sul loro diagramma. Per ogni caratteristica fornisci una breve descrizione. Ad esempio:

  • Queste sono aree piccole, scure e fredde sulla superficie del Sole (Risposta: macchie solari).
  • Questi sono lunghi anelli di materiale solare tenuti sopra la superficie del sole da un campo magnetico (Risposta: sporgenza).
  • Vediamo la luce provenire da questa parte del Sole. Ha una temperatura di oltre 5000˚C! (Risposta: superficie solare)

Chiedi alla classe di suggerire in che modo il Sole ci influenza e aiuta la vita sulla Terra. (Idee da includere: il Sole ci fornisce a) calore che ci tiene al caldo b) calore che mantiene gli oceani abbastanza caldi da essere acqua anziché ghiaccio e c) luce per vedere e per dare energia alle piante per crescere. Il Sole produce anche eruzioni solari - grandi esplosioni di energia che lasciano il Sole. Quando queste eruzioni raggiungono la Terra, possono disturbare i satelliti, interrompendo i segnali GPS e mobili).

Materials
  • Paillettes nere piatte (per le macchie solari)
  • Filo o lana gialla (per pretuberanze e controno solare)
  • Tessuto a trama granulare (rete) (per la superficie del sole)

Background Information

Il Sole è una stella "nana gialla" di dimensione e massa medie. Il suo diametro è di circa 1.400.000 km, il che significa che più di 100 Terre potrebbero essere allineate lungo l'equatore del Sole, e la sua massa è più di 300.000 volte quella della Terra. Ma per dimensioni, rispetto ad altri tipi di stelle, il Sole è nella media: il raggio (massa) del più piccolo tipo di stelle, chiamato "nane brune", può partire da 0,05 raggi solari (0,01 massa solare) mentre quello del più grande tipo di stelle, chiamate "supergiganti" o "ipergiganti", può raggiungere i 1000 raggi solari (200 masse solari). Il Sole produce la sua energia dalle reazioni termonucleari che si svolgono nel suo nucleo, dove la temperatura raggiunge i 15 milioni di gradi. Questo processo, che consiste nel "bruciare" l'idrogeno e trasformarlo in elio, va avanti da 4,5 miliardi di anni e dovrebbe durare all'incirca per altrettanti anni.

La superficie del Sole, chiamata "fotosfera", è molto più fredda del suo nucleo, con una temperatura di 5500 °C. In alcune zone della fotosfera, chiamate "macchie solari", la temperatura viene abbassata di circa 1000 °C a causa dell'azione del campo magnetico che "fora" la superficie in questi punti. Questo li fa sembrare più scuri della zona circostante. Le macchie appaiono sempre in coppia con polarità magnetiche opposte. (le quattro aree di forma irregolare sull'immagine tattile). L'attività del Sole può essere misurata dal numero di macchie che appaiono sulla fotosfera durante un particolare anno. Questa attività varia periodicamente lungo un ciclo di circa 11 anni. L'ultimo minimo si è verificato alla fine del 2008 e il prossimo massimo è previsto nel 2013-2014. Tuttavia, tra due cicli consecutivi, il campo magnetico si inverte; quindi un ciclo completo dura in realtà 22 anni.

Altre caratteristiche notevoli del Sole sono le "protuberanze solari" (anelli di filo sottile sul bordo dell'immagine tattile). Sono veri e propri ponti di materia tra punti solari, modellati dal potente campo magnetico del sole. Alcuni di essi possono essere sollevati al di sopra della fotosfera di ben 350.000 km, che è quasi la distanza tra la Terra e la Luna. Essi possono anche essere completamente disgregati da violente esplosioni prima che tutta la materia abbia il tempo di ricadere sulla superficie: in questi casi parte della materia viene inviata attraverso il sistema solare.

Il Sole ha un'atmosfera, chiamata "cromosfera" per via del suo colore arancione scuro. Può essere visto solo durante le eclissi naturali o artificiali come uno strato sottile arancione attorno alla fotosfera molto più luminosa. Infine, sopra la cromosfera, si trova la "corona", una regione contenente gas molto rarefatto riscaldato fino a un milione di gradi da un processo che è ancora poco conosciuto. Come la cromosfera, può essere visto solo durante l'eclisse come un alone luminoso con striature luminose di plasma caldo.

Full Activity Description

Prima dell'attività:

  • Stampa i PDF allegati per ciascun gruppo e prepara i materiali elencati sopra.
  • Chiedi agli studenti cosa sanno del Sole, introducendolo come la stella più vicina alla Terra e una palla calda di gas "in fiamme". Spiega inoltre loro che realizzeranno modelli del Sole per indagare sulle sue diverse caratteristiche.

Durante l'attività:

  • Metti gli studenti in gruppi di 5 (idealmente 3 non ipovedenti a 2 ipovedenti).
  • Distribuire i materiali di conseguenza.
  • La stretta supervisione è importante. Segui ciascun gruppo e spiega ciascuno degli elementi tattili e la loro corrispondenza con ciascuna caratteristica dell'oggetto.
  • Comprendere le diverse esigenze di ogni gruppo di studenti per promuovere l'interazione tra gli studenti durante la costruzione dell'immagine tattile - gli studenti ipovedenti devono essere familiarizzati con i diversi materiali coinvolti.
  • Dare tempo sufficiente per seguire le istruzioni e costruire l'immagine tattile.

Passo 1

Posiziona il tessuto sopra il foglio dello stampo del Sole e disegnane il contorno.

Passo 2

Taglia il tessuto di conseguenza all'area delineata.

Passo 3

Applicare la colla sulla superficie del Sole (figura sottostante).

Passo 4

Posiziona il tessuto sopra l'area incollata e attendi che l'immagine si asciughi.

Step 5

Incolla i diversi lustrini sulla parte superiore del tessuto incollato.

Step 6

Incollare il tessuto seguendo il contorno del Sole.

Step 7

Incolla il filo sottile lungo tutte le linee dell'immagine.

Step 8

Attendi che l'immagine si asciughi. (Potrebbe volerci un po' prima che tu possa lavorarci).

Esplorando l'immagine tattile:

Ci sono diversi modi in cui puoi esplorare il contenuto scientifico delle immagini schematiche tattili. Se stai presentando l'immagine tattile finale agli studenti, prima lasciali esplorare e sentire le diverse trame. Le domande sorgeranno mentre gli studenti esplorano ed è importante guidarli. Leggi la sezione "Informazioni di base" per comprendere le diverse caratteristiche presenti nell'immagine tattile schematica del Sole.

La forma esterna della stella è delineata da un filo sottile (2). Segui il filo finché non trovi (3) la protuberanza solare. L'interno del filo sottile (2) è il tessuto che mostra la superficie del sole (4). Ci sono diverse macchie solari (5) presenti.

Curriculum
Paese Livello Materia Certificazione Argomento
I Secondaria di primo grado Fisica - Astrofisica: Il nostro Sole come una stella
I Primaria (ultimo anno) Scienze - Terra e spazio
I I Arte e disegno -
Additional Information

Esplora i pianeti del sistema solare attraverso "Meet Our Neighbors" in forma tattile su http://nuclio.org/astroneighbours/resources/ Discussione successiva: quanto tempo impiega la luce del sole per raggiungere la Terra? (portare gli studenti fuori durante il giorno per sentire il sole). Risposta: circa 8 minuti (può essere calcolato dal tempo = distanza / velocità = 150 milioni di km / 300.000.000 di metri al secondo = 150.000.000 m / 300.000.000 m/s).

Conclusion

L'attività si conclude quando gli studenti esplorano e sperimentano il Sole tattile e sono in grado di identificare le caratteristiche del Sole.

comments powered by Disqus