Peer Review

La “Peer-Review” di astroEDU

In generale, il processo di “peer-review” si può definire come la valutazione di un lavoro da parte di una o più persone con grado di competenza simile o equiparabile a quello degli stessi autori (dall’inglese “peers”) di un determinato lavoro in esame. Esso costituisce una sorta di autoregolamentazione per i membri di una comunità qualificata in un determinato ambito di studi. Il metodo “peer-review” previsto da astroEDU è quindi implementato per preservare gli standard di qualità delle attività educative proposte, migliorarne la visibilità e garantire l’affidabilità dei contenuti astronomici in esse riportati.

Colleghi come “arbitri”

Tutte le attività di astroEDU saranno inviate a due revisori, che sono tra gli elementi più importante di tutta la piattaforma astroEDU. I revisori previsti sono di due categorie: un revisore scientifico che si occuperà di controllare il contenuto astronomico delle attività proposte ed un altro che invece ne verificherà l’aspetto educativo. Il primo è solitamente un ricercatore esperto del campo scientifico trattato nell’attività in esame (per esempio, se l'attività tratta del Sole, il revisore scientifico sarà un fisico solare). Il revisore responsabile dell’aspetto educativo è invece un educatore esperto della particolare età scolare degli studenti a cui l’attività si rivolge (per esempio, se l'attività è pensata per i bambini della scuola elementare allora il revisore per l’aspetto educativo sarà un insegnante di scuola primaria o qualcuno con altrettanta esperienza di questo particolare grado di studi).

Le griglie di valutazione

Abbiamo creato due diverse griglie di valutazione. Una per gli specialisti di settore (content specialists) e una per gli esperti in didattica (educators) per esaminare la qualità delle attività in modo standardizzatoma ma non troppo vincolante. I revisori sono invitati di a una molteplicità di considerazioni che li aiutano a mettere nero su bianco commenti e suggerimenti. Gli autori delle attività sono incoraggiati a prendere visione di questa griglia di valutazione già durante la fase di progettazione iniziale delle attività, così da essere poi parzialmente guidati nel processo della loro creazione.

La relazione del revisore

La redazione prende contatto con i revisori via email. Quando un revisore è contattato per controllare una determinata attività, è tenuto a rispondere al redattore il più presto possibile, precisando se accetterà il ruolo di revisore assegnatogli. In caso di risposta negativa, è molto gradito qualche suggerimento di uno o più revisori in alternativa. Le relazioni dovrebbero essere scritte in modo da aiutare ad affrontare tutte le questioni sollevate. Le modifiche suggerite dovranno essere chiaramente indicate. 

Il revisore è invitato a concludere la  valutazione con una delle seguenti raccomandazioni:

  • l’attività non deve essere accettata;
  • l’attività richiede significative modifiche prima della pubblicazione;
  • l’attività è raccomandata per la pubblicazione, con qualche lieve modifica;
  • l’attività è raccomandata per la pubblicazione senza revisioni.

Una volta che l’attività è stata modificata dall'autore, può essere inviata nuovamente al referente per la valutazione finale (se dopo la prima valutazione dell’attività erano state richieste solo lievi modifiche, il redattore può agire come referente finale senza interpellare nuovamente i revisori). 

I revisori sono inoltre invitati a fornire raccomandazioni su come migliorare (se necessario) il registro linguistico e la comunicazione visiva dell'attività. I revisori sono pregati di produrre le loro relazioni entro 3 settimane dalla data di accettazione del compito. Nel caso in cui essi abbiano bisogno di più tempo, non siano in grado di produrre la loro relazione in un periodo di tempo ragionevole oppure non siano in grado di produrre una relazione, sono pregati di contattare la redazione al più presto. La relazione del revisore deve essere inviata alla redazione di astroEDU e non all'autore dell’attività.

Pubblicazione

La redazione decide di raccomandare la pubblicazione di un’attività sulla base delle relazioni dei revisori e della sua coerenza con stile generale di astroEDU. La versione finale delle attività sarà quindi inviata al comitato editoriale per l'approvazione definitiva. Una volta concordata la decisione finale il redattore la notificherà all'autore solitamente non più di 4 settimane dopo il primo invio dell’attività (il numero di settimane potrà variare a seconda del livello di modifiche richieste dal revisore).

Una volta accettate, le attività saranno rese immediatamente disponibili su astroEDU (compreso il formato epub e la versione PDF) salvo che la redazione o l’autore stesso non richiedano espressamente di ritardarne la pubblicazione.

I feedback della comunità

Sulla base dei commenti e dei feedback lasciati sul sito di astroEDU, il redattore potrà agire da mediatore e modificare un’attività integrando eventuali suggerimenti così ottenuti. Se le modifiche richieste fossero ingenti, il redattore potrà valutare la possibilità di realizzare una nuova attività sulla base della vecchia, che verrà di nuovo sottoposta al processo di peer-review.

Volontari

Se sei un astronomo professionista o un educatore, e vorresti diventare un revisore volontario delle attività di astroEDU, sei pregato di compilare con i tuoi dati l’apposito modulo online.

,